La Tessera Sanitaria Online: il nostro passepartout ai dati sanitari!

La conosciamo ormai dal 2004 come carta magnetica da portare sempre con noi per prenotare visite, ritirare farmaci e molto altro ma, da pochi anni, la nostra tessera sanitaria ha fatto un passo in avanti verso la digitalizzazione ed è diventata una Tessera Sanitaria Online. Infatti, come stabilito dal regolamento attuativo del Fascicolo Sanitario Elettronico firmato qualche anno fa dall’ex Ministro della salute Lorenzin, la card plastificata che teniamo nel portafogli non serve solo a riportare il nostro codice fiscale per l’acquisto di farmaci e prestazioni sanitarie ma, se attivata, ha una funzionalità completamente nuova: ci permette di accedere a tutti i nostri dati sanitari via web.

Scopriamo, quindi, cos’è, quali sono le sue funzioni principali, come si può attivare e come richiederne il duplicato.

Tessera Sanitaria Online: cos’è e a cosa serve

La Tessera Sanitaria Online, o Carta Sanitaria Elettronica, è una “chiave di accesso” in formato digitale per consultare in modo semplice e veloce i nostri dati sanitari, dalle informazioni necessarie alla nostra identificazione, ai referti medici, nel rispetto della privacy.

Non è obbligatoria ed è assolutamente gratuita, ma è molto utile perché, in pochi secondi, il cittadino può recuperare la propria storia clinica aggiornata e decidere di condividerla con medici, terapisti e strutture sanitarie, rendendo molto più rapido e veloce il percorso di cure e assistenza.

La Tessera Sanitaria Online serve quindi a consultare il proprio Fascicolo Sanitario Elettronico, che è una raccolta digitale dei documenti clinici e delle prestazioni sanitarie ottenute nel corso degli anni.

Il nostro dossier sanitario sempre in tasca

La Tessera Sanitaria Online è un vero e proprio passepartout che ci permetterà di portare sempre con noi il nostro intero dossier sanitario e avere disponibili in ogni momento:

Ha altre funzioni rispetto alla Tessera Sanitaria (TS) che abbiamo già?

La Tessera Sanitaria/Carta Nazionale dei Servizi è un documento personale inviato per posta all’indirizzo di residenza di ogni cittadino, non richiede attivazione e funziona come:

Ma cosa cambia se vogliamo accedere ai nostri dati sanitari online?

Per usare la nostra card anche come Tessera Sanitaria Online e consultare il nostro Fascicolo Elettronico Sanitario, dobbiamo prima “attivarla” presso gli sportelli predisposti dalla nostra regione (per maggiori informazioni sull’attivazione, leggi qui)

Come attivare la Tessera Sanitaria Online

Hai deciso di attivare la tua Tessera Sanitaria Online? Per farlo devi prima presentarti presso uno degli sportelli preposti all’attivazione e indicati dalla tua regione di appartenenza, portando con te la Tessera Sanitaria nuova (che è dotata di microchip) ed un documento d’identità valido.

Allo sportello la tua carta verrà attivata e ti consegneranno i codici di accesso personali PIN e PUK ed eventualmente anche il codice di identificazione CIP:

Una volta ottenute le tue credenziali personali, per accedere al tuo Fascicolo Sanitario Elettronico, dovrai acquistare un lettore smartcard, che si trova sia nei negozi specializzati che sul web, collegarlo al tuo computer e installare il software di gestione.

Ora sei pronto per consultare il tuo dossier sanitario, usando la tua Tessera Sanitaria Online!

Tessera smarrita, rubata o danneggiata: ecco cosa bisogna fare per richiedere la tessera sanitaria “cartacea”

Se hai perso la tua Tessera Sanitaria, te l’hanno rubata o col tempo si è rovinata ed è illeggibile, puoi chiedere di riceverne un’altra. Attenzione, però, stiamo parlando della card plastificata che contiene i nostri dati anagrafici ed il nostro codice fiscale, non del Libretto sanitario cartaceo! Quest’ultimo, infatti, è un piccolo foglietto piegato in due, rilasciato dall’ASL, che attesta la tua iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale e che contiene il tuo “codice assistito”, il nome del tuo medico curante, le eventuali esenzioni dal pagamento del ticket sanitario.

Dunque la tua Tessera Sanitaria è danneggiata o non ce l’hai più.
Cosa fare?

Non devi per forza rivolgerti all’ASL o ad uno sportello dell’Agenzia delle Entrate, puoi sempre richiedere un duplicato online! Ecco come.

Richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria online: come si fa?

Per chiedere il duplicato hai diverse possibilità, che dipendono dal tipo di carta che possiedi o possedevi. Infatti se la tua Tessera Sanitaria è valida anche come Carta Nazionale dei Servizi (TS/CNS) devi chiedere il duplicato attraverso i servizi telematici, se invece si tratta di una semplice Tessera Sanitaria o del tesserino con il codice fiscale devi fare richiesta attraverso il sito dell’Agenzia delle entrate.

Come chiedere il duplicato se la tua Tessera Sanitaria è valida anche come Carta Nazionale dei Servizi

Se la tua Tessera Sanitaria è valida anche come Carta Nazionale dei Servizi, devi andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate, nella sezione “servizi telematici”, e autenticarti per accedere alla tua area riservata.

Una volta dentro, devi andare in “Servizi Fisconline”, selezionare “Servizi per”, poi scegliere “Richiedere” e quindi “Duplicato della Tessera sanitaria o del tesserino di codice fiscale”.
A quel punto verrà prodotta una Tessera Sanitaria che dipende dalla tua iscrizione al Servizio Sanitario Nazionale:

Puoi fare una sola richiesta di duplicato per l’anno solare in cui fai domanda!

Una volta compilata la procedura online, ti verrà inviato il duplicato a casa, presso l’indirizzo registrato all’Anagrafe Tributaria.

Come richiedere il duplicato della Tessera Sanitaria “classica” senza chip?

Se invece la tua TS non è valida come Carta Nazionale dei Servizi e vuoi richiederla online, devi andare sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Qui potrai chiedere il duplicato specificando qual è il tuo codice fiscale o inserendo i tuoi dati anagrafici completi.

Il sistema ti chiederà la motivazione della richiesta, cioè: smarrimento, furto o sostituzione tecnica dovuta al fatto che la tessera è danneggiata. Se stai chiedendo un duplicato perché la tua tessera è deteriorata o illeggibile, dovrai inserire il numero di identificazione indicato sulla card.

Inoltre, la procedura stabilisce che, per motivi di sicurezza, tu debba inserire alcuni dati che trovi nella dichiarazione presentata l’anno precedente: quale tipo di dichiarazione avevi presentato (730, Unico, nessuna dichiarazione), in quale modalità e qual era il tuo reddito.

Una volta inseriti i dati, ci sarà un confronto con quelli presenti nell’Anagrafe Tributaria e se è tutto a posto riceverai la TS per posta. Se però non risulti tra gli assistiti al SSN, riceverai solo il tesserino con il codice fiscale.

Dichiarazione dei redditi e Sistema Tessera Sanitaria

La TS online si inserisce in un quadro molto più ampio che comprende anche il Fascicolo Sanitario Elettronico, l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria e la dichiarazione dei redditi precompilata.

Questi ultimi, in particolare, rendono sicuramente più semplice la gestione di scontrini e fatture mediche da parte dei cittadini, che accedendo ai dati sanitari grazie anche alla Tessera Sanitaria Online possono controllare lo stato di visite ed esami e quindi monitorare le proprie spese sanitarie.

Non è così invece per medici e professionisti della salute, che ogni anno sono obbligati ad inviare i dati dei loro pazienti: un compito gravoso, soprattutto senza un software per l’invio dei dati al sistema Tessera Sanitaria!

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici