Software Archiviazione Pazienti: novità in Toscana

Consultazione in tempo reale tra esperti di diverse strutture ospedaliere, radiografie a domicilio, stampa in 3d e trasmissione dati: sogni futuristici? No, è il nuovo Software di Archiviazione Pazienti che porterà la Regione Toscana a un nuovo livello di Sanità, un livello 2.0.

Software Archiviazione Pazienti: Sanità 2.0 in Toscana

Sono circa 3,8 i milioni di euro spesi dalla sanità pubblica per mettere in campo queste novità tecnologiche che permetteranno alla Regione Toscana di fare un balzo avanti verso il futuro.

Con questa novità e con il nuovo Software di Archiviazione Pazienti, tutti i professionisti dei 13 stabilimenti ospedalieri dell’Asl Toscana nord ovest potranno avere i medesimi strumenti di visualizzazione delle immagini radiologiche, avvalendosi di  una nuova e infrastruttura di rete.

Come spiega Maria Teresa De Lauretis, direttrice generale dell’Asl, «Questo investimento  va nella direzione di razionalizzare e ridurre gli applicativi aziendali, di aumentare la fruibilità e la facilità di accesso da parte degli operatori e soprattutto di aumentare la qualità del servizio per i cittadini. Ci sarà un unico software, un unico archivio per branche della medicina che finora erano isolate nei loro mondi, con la creazione di sinergie tra professionisti e la dotazione degli stessi strumenti per fare rete».

Il nuovo Software di Archiviazione Pazienti permetterà a ogni cittadino di tenere traccia dei propri esami e, in particolare, delle proprie diagnosi. In questo modo il nuovo sistema consentirà di poter masterizzare il Cd patient in qualsiasi radiologia, indipendentemente da dove l’esame è stato effettuato,

Inoltre, ogni cittadino potrà scaricare o visualizzare sul proprio pc le immagini radiologiche che gli riguardano, grazie alla creazione di un archivio online.

Per fare ciò, ai pazienti verranno forniti Id e Password personali che permetteranno l’accesso ai propri esami da qualsiasi dispositivo.

Il sistema partirà ufficialmente dopo tre sperimentazioni, le quali avranno inizio alla fine del 2017.


Sai come scegliere il tuo Gestionale Medico? Leggi la guida di GIPO alla scelta del Software per Ambulatorio Medico!

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici