Verso la Sanità Digitale con la firma del Ministro della Salute Lorenzin

Il percorso intrapreso verso la Sanità Digitale si avvale di un nuovo e importante passo in avanti: la firma del Ministro della Salute Beatrice Lorenzin per l‘approvazione delle norme sul Fascicolo Sanitario Elettronico e l’avvio della Ricetta Elettronica anche per le prestazioni veterinarie.

Ma non finisce qui! Nelle prossime settimane un’altra importante azione verrà compiuta nel processo di digitalizzazione del sistema sanitario. Quale? Scopriamolo insieme!

Sanità Digitale: i prossimi passi in avanti

Nelle prossime settimane la conferenza Stato-Regioni si troverà a dover approvare il Patto per la Sanita’ Digitale che, contenuto nel Patto della Salute, era stato inviato alle Regioni lo scorso luglio.

Gli obiettivi che la completa informatizzazione del nostro sistema sanitario nazionale si pone sono ovviamente la fornitura di un servizio migliore e veloce, ma anche un controllo in tempo reale sulle prestazioni e sul servizio offerto. Questo sarà possibile, oltre che con la Ricetta Elettronica già attiva da qualche anno, anche con altri strumenti appena approvati, quali:

Il percorso di Sanità Digitale, del resto già iniziato negli ospedali e negli studi medici, ha portato a grandi soddisfazioni e miglioramenti nel settore. E l’unico tassello che manca per completare l’opera è la completa integrazione dei sistemi informatici. E’ per questo che si è scelto di adottare un’unica piattaforma: l’anagrafe nazionale degli assistiti, gestita da SOGEI.


Vuoi sapere come rendere la tua struttura sanitaria adatta alle novità in ambito di Sanità Digitale? Scopri i servizi offerti da GIPO!

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici