Sito web dello studio medico e del poliambulatorio: come scrivere le pagine servizio

Scrivere i testi di un sito web – compresi quelli del sito di uno studio medico e di un poliambulatorio – non è semplice: le parole hanno un peso e devono essere scelte con cura, così come ogni pagina ha bisogno di essere sviluppata con la massima attenzione ai dettagli per poter funzionare al meglio.

Nelle scorse settimane abbiamo già visto alcuni consigli per scrivere la pagina Chi Siamo e la pagina Contatti, ma come si scrive invece la pagina dedicata ai servizi?
Ne parliamo in questo articolo.


Prima, però, vediamo perché uno studio medico o un poliambulatorio dovrebbero aprire un sito web.

Perché uno studio medico (o un poliambulatorio) dovrebbe avere un sito web?

Il sito web di uno studio medico ha un duplice obiettivo: da un lato, quello di illustrare le caratteristiche, i servizi e le offerte della struttura per trovare nuovi pazienti; dall’altro, fornire a chi legge indicazioni utili, consigli e rassicurazioni.

Ci sono anche altre motivazioni però che dovrebbero spingere uno studio medico o poliambulatorio ad avere un sito web:

Come scrivere le pagine Servizio

Un sito web per un centro medico è efficace quando i testi sono chiari e semplici da capire per i pazienti. Perché sia così è importante scrivere mettendosi nei panni di chi legge e strutturare le pagine in modo che siano facilmente navigabili. 

I pazienti che cercano sul web una struttura che offra un determinato trattamento, vogliono, allo stesso tempo, informarsi e saperne di più sullo svolgimento della terapia e sulla malattia stessa che li spinge a curarsi. Per questo motivo, il sito web di uno studio medico dovrebbe dare informazioni complete, usando un linguaggio semplice da capire, in modo da sciogliere i dubbi del paziente – e magari placare i suoi timori – e spingerlo contattare l’ambulatorio per prenotare la visita. 

A seconda dei servizi e dei trattamenti, potrebbe essere necessario creare più pagine web, dedicate ognuna a un’attività specifica, in modo da poter spiegare tutto in maniera dettagliata: oltre a essere semplici, le spiegazioni devono essere chiare, formulate in modo da non essere fuorvianti o tali da promettere il successo sicuro di un determinato trattamento. In ogni pagina potrai poi dare indicazioni sui prezzi e magari elencare tutti i servizi aggiuntivi legati alla presenza di particolari macchinari di cui dispone la struttura.

Vediamo ora come strutturare il testo.

Fase di progettazione: creiamo la struttura del testo

Una volta compreso cosa scrivere nella pagina di servizio, devi strutturare il testo in modo che sia scorrevole e che soddisfi fin dalle prime righe il desiderio di informazione del paziente. Spesso, infatti, quando vogliamo spiegare qualcosa, abbiamo più di un messaggio da far passare, e per non generare dubbi nel lettore, è bene dare una priorità agli argomenti. 

Per far ciò si ricorre alla tecnica della piramide rovesciata, secondo la quale la struttura di una pagina web dovrebbe prevedere:

  1. Titolo: usa un testo che spieghi in poche parole il servizio.
    Per esempio: Medicina dello Sport
  2. Sottotitolo (se può aiutare a comprendere maggiormente il contenuto)
    Per esempio: Visite, terapie e indagini diagnostiche per sportivi amatoriali e professionisti
  3. Abstract: si va dritti al punto, si danno le informazioni necessarie senza perdersi in introduzioni generiche.
    Per esempio: Il poliambulatorio XY è specializzato nella cura degli sportivi professionisti e amatoriali. La nostra équipe di Medicina dello Sport è composta da medici sportivi, ortopedici e fisioterapisti. Nel nostro centro è possibile eseguire ecografie, radiografie, risonanze magnetiche e seguire cicli di riabilitazione fisioterapica.
  4. Informazioni aggiuntive, che seguiranno le informazioni principali.
    Nel nostro esempio, i paragrafi seguenti saranno dedicati allo staff, alle terapie, al tipo di patologie e traumi che è possibile curare.

Sviluppa i testi utilizzando i principi del copy persuasivo

I testi della pagina servizio devono essere persuasivi, proprio perché servono a  convincere chi legge che il tuo poliambulatorio è l’alternativa migliore. Il copy persuasivo si rivolge a un pubblico specifico, ne individua problemi, interessi, paure, timori, speranze ed è su questi sentimenti che deve far leva.

Anche in questo caso, cambiare cappello è sempre di grande aiuto. Prova a pensare alla tua esperienza sul sito web di un professionista o di un’azienda: calati nei panni di chi deve “comprare” il servizio. Cosa vorresti trovare su quel sito? Che tipo di linguaggio dovrebbe avere? Che tipo di argomentazioni ti rassicurano di più? 

Per essere convincente, un testo dovrebbe avere tutti o almeno una parte di questi elementi:

Per scrivere seguendo secondo questo schema, puoi prendere spunto da alcune tecniche di base di scrittura persuasiva – evidenziate in questo articolo di Wearemarketers – che, se sfruttate nella stesura dei testi, possono portare gli utenti/pazienti a scegliere il tuo studio medico o poliambulatorio:

  1. Reciprocità: regala qualcosa ai pazienti. Ad esempio, con la prima visita puoi aggiungerne una successiva di controllo gratuita o a prezzo scontato, oppure puoi regalare una guida per mantenersi in salute.
  2. Impegno e coerenza: coincide con gli elementi di problema/bisogno di cui abbiamo appena parlato. Sottolinea i risultati che il paziente potrà raggiungere con quel servizio, i problemi che risolverà, i benefici che ne riceverà.
  3. Riprova sociale: corrisponde alle evidenze di cui abbiamo già parlato e dimostra quante persone usano ciò che offri: le recensioni online tornano molto utili in questi casi. 
  4. Gradimento: calati nei panni del paziente e comprendi i suoi bisogni per creare un contatto empatico tra di voi.
  5. Autorità: se possibile, cita una ricerca scientifica che confermi le tue affermazioni.
  6. Scarsità: rendi quello che vendi quanto più esclusivo possibile, ad esempio facendo capire che se non si prenota al più presto, i tempi di attesa si allungheranno molto.

Ovviamente tieni sempre presente che non stai parlando con degli esperti, ma con pazienti che non hanno competenze specifiche e che soprattutto hanno un problema e potrebbero essere timorosi nell’affrontare un trattamento.

In questa fase così delicata, è importante evitare toni che potrebbero essere percepiti come aggressivi, perché chi legge potrebbe credere che stai tentando di vendere a tutti i costi i tuoi servizi. Un testo persuasivo si basa sull’empatia: dall’altra parte c’è una persona che ha bisogno di te e che vuole sentirsi rassicurata. La chiave perché lo capisca è comprendere il suo bisogno e spiegare come puoi risolverlo.

Quindi, è utile creare un percorso informativo che faccia sentire il paziente compreso. A quel punto sarà molto più propenso a scegliere i servizi della tua struttura.

Crea il sito web del tuo poliambulatorio o studio medico con il servizio “Sito Personale” di MioDottore

Se pensi che sviluppare e scrivere i testi del sito web da te sia troppo complicato, se non hai tempo oppure hai già scelto i servizi di Gipo e MioDottore, puoi anche creare velocemente e senza sforzo il tuo sito web professionale personalizzato.

Con MioDottore è possibile creare il tuo sito web:

Ora che sai come scrivere le pagine di servizio del tuo sito web, scopri come rendere ancora più rassicurante ed efficiente l’esperienza online e offline dei tuoi pazienti: prova i software di GIPO e MioDottore!

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Scrivici
Trasforma le chiamate perse in una fonte di profitto!
Con un solo strumento, non solo recuperi le chiamate perse al tuo centro, ma le trasformi in nuovi appuntamenti!