In regola con la privacy

La digitalizzazione delle attività in ambito sanitario è soggetta a regole di privacy e di sicurezza del dato molto severe.

I nostri nuovi servizi CLOUD (WEB APPLICATION e REMOTE DESKTOP, ecc.) sono posizionati nel provider più affidabile che c’è attualmente a livello mondiale: Microsoft Windows Azure.

Le nostre applicazioni sono compliant con la nuove normative entrate in vigore a livello europeo dal 25 Maggio 2018.

Cosa è cambiato dal 25/5/2018?

Nel maggio del 2018 è entrato in vigore il nuovo regolamento europeo in materia di privacy che richiede molti cambiamenti, e investimenti potenzialmente significativi, da parte delle aziende di tutto il mondo, tra cui la nostra azienda ed i suoi clienti.

Noto come Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR), detta normativa impone nuove regole per le aziende, per le agenzie governative, per le no profit e per tutte quelle organizzazioni che offrono prodotti e servizi diretti alle persone all’interno dell’Unione Europea, o che raccolgono e analizzano dati relativi a persone in essa residenti. Il regolamento generale sulla protezione dei dati si applica ovunque.

Crediamo fermamente che il regolamento generale sulla protezione dei dati rappresenti un passo importante per i diritti della privacy di ogni individuo. Esso consente a coloro che risiedono all’interno dell’Unione Europea di controllare i propri “dati personali” (come specificato da detta normativa).
Il regolamento generale sulla protezione dei dati vuole, quindi, rendere sicura la protezione dei dati personali, ovunque questi vengano inviati, elaborati o conservati. Detto regolamento aggiorna le normative sulla privacy europee per la prima volta dopo due decenni, allineandole meglio alle tecnologie attuali.

Scarica la brochure contenente la nostra proposta operativa

Il GDPR 2016/679 in sintesi

Accountability

Diritti dell’interessato

Garantire agli interessati il diritto di:

Sanzioni

Sicurezza dei dati personali

Scarica la brochure contenente la nostra proposta operativa

Sarà necessario quindi organizzarsi in base all’analisi del rischio della propria attività (Privacy by design)

Questi adeguamenti saranno facilitati da strumenti software e servizi adeguati alle nuove normative ma che semplifichino la già onerosa gestione dei pazienti.

Un esempio per tutti.. sarà sicuramente necessario far rifirmare la privacy a tutti i pazienti riformulando il documento in modo chiaro e facendo prendere coscienza ai pazienti di quello che stanno per sottoscrivere.

Con la nostra gestione automatizzata di raccolta dati, firma grafometrica e conservazione del documento (tutto con tecnologia WEB) sarà possibile adempiere alle nuove normative in modo SEMPLICE, SICURO E VELOCE.

I nostri nuovi servizi CLOUD (WEB APPLICATION e REMOTE DESKTOP, ecc.) sono posizionati nel provider più affidabile che c’è attualmente a livello mondiale: Microsoft Windows Azure

Per saperne di più su Azure:

https://azure.microsoft.com/it-it/services/information-protection

https://azure.microsoft.com/en-us/blog/achieving-gdpr-compliance-in-the-cloud-with-microsoft-azure/

https://www.microsoft.com/en-us/TrustCenter/Privacy/gdpr/default.aspx

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici