Siamo tra le Storie di successo di Microsoft!

Siamo tra le Storie di successo di Microsoft, le storie di aziende come la nostra che hanno scelto Microsoft per migliorarsi e migliorare il servizio ai loro clienti. Anche Eni, Poste Italiane, Università degli Studi di Milano Bicocca, Tim e tante altre imprese che, come noi, credono che se si propone innovazione bisogna essere i primi ad innovare, hanno scelto Microsoft.

Siamo stati felici di raccontare la nostra esperienza con Azure – il Cloud più sicuro del mondo – in una case history dedicata a GIPO pubblicata sul sito di Microsoft e ora siamo orgogliosi di poter condividere con te questa notizia, perché è un servizio che ci ha aiutati a crescere e a offrirti un software sempre più sicuro, dove conservare i dati dei tuoi pazienti nel rispetto del GDPR.

I poliambulatori, gli studi medici e i professionisti nel campo della sanità che in questi anni si sono affidati ai software della famiglia GIPO per gestire il lavoro quotidiano e mantenere al sicuro i loro dati e quelli dei loro pazienti hanno vissuto per primi l’evoluzione dei nostri servizi. Grazie alla collaborazione con Microsoft abbiamo potenziato la nostra infrastruttura in modo elastico, liberando risorse che abbiamo reinvestito nei nostri prodotti, per aiutare te e le altre strutture sanitarie che ci hanno scelto a lavorare meglio e in regola con la normativa europea.

Con il progredire della tecnologia, infatti, la protezione dei dati è diventata un pilastro di qualsiasi attività, soprattutto nel settore sanitario. Per questo sappiamo che, quando i nostri clienti scelgono un software gestionale GIPO stanno riponendo in noi molta fiducia. È per ripagare questa fiducia che abbiamo deciso di portare tutto il nostro business su Microsoft Azure.

Cos’è Microsoft Azure e perché lo abbiamo scelto

Microsoft Azure è una piattaforma cloud pubblica di Microsoft, lanciata nel 2010. La sicurezza è una delle caratteristiche che ci ha spinti a provarlo nel 2015 e che 4 anni dopo ci ha convinti a spostare tutto il nostro business qui. Inoltre, è stato il primo provider di servizi Cloud che ha adottato il nuovo standard internazionale per Privacy nel Cloud: ISO 27018. Sicuro, affidabile e facile da utilizzare, Microsoft Azure può vantare più certificazioni di qualsiasi altro provider in circolazione.

Dottoressa salva i dati in Cloud

All’inizio lo abbiamo scelto con l’obiettivo di fare un salto di qualità nell’offerta dei nostri servizi e tenere i dati di chi si affida a noi al sicuro. Siamo partiti, nel 2015, con l’offerta di soluzioni SaaS totalmente web based che ci ha permesso di proporre nuovi prodotti, come GIPO 730 per l’invio dei dati sanitari al Sistema Tessera Sanitaria, GIPO LIS per la gestione del laboratorio di analisi fino a GIPONEXT, cioè la nuova versione di GIPO.

Nel giro di pochi anni, siamo stati così soddisfatti dal servizio di Microsoft da spostare tutto il nostro business su Azure. Per citare Claudio Ianiri, fondatore e CEO di GIPO:

Dallo 0% nel 2014 al 100% nel 2019. In 4 anni abbiamo portato tutto il nostro business su Microsoft Azure e si è rivelata una decisione vincente. Veniamo dal mondo Microsoft e quindi ci sentiamo a casa, ma la nostra è soprattutto una scelta di affidabilità e servizio. Microsoft rilascia costantemente nuove features ed Azure è sempre più performante, ma allo stesso tempo i costi per noi si riducono. È stato naturale scegliere un player così affidabile, tanto che i nostri stessi clienti sono su Azure. Tutti i nuovi prodotti, tutti i nuovi investimenti che stiamo facendo sono su Microsoft Azure. Il nostro business ruota tutto qui.

E oggi? L’innovazione in GIPO continua

Oggi il nostro obiettivo rimane quello di offrire a poliambulatori e studi medici prodotti innovativi, sicuri e affidabili. Grazie a Microsoft Azure riusciamo ad adattarci facilmente alle esigenze dei nostri clienti per offrire non solo il software gestionale, ma anche il backup e la conversione in cloud dei dati archiviati nei loro gestionali.

Grazie ad Azure possiamo:

● usufruire di servizi di cloud computing, cioè distribuzione on-demand delle risorse IT tramite Internet
● garantire la sicurezza dei dati perché la piattaforma permette backup quotidiani di dati sia sui server Azure in Olanda che sui nostri server locali
● fruire di applicazioni preinstallate sul cloud che possono essere usate subito, senza nessuna configurazione iniziale, grazie al servizio di Saas Azura per rispondere più rapidamente ai nuovi trend di mercato e tecnologici (molte delle complessità dell’ambito operativo vengono delegate ad Azure stesso)
● mettere a disposizione di poliambulatori e studi medici la possibilità accedere ai propri software senza vincoli di piattaforma o posizione geografica.

Non ci fermiamo qui. Continuiamo a guardare al futuro con la migrazione della nostra infrastruttura su Containers, per poter fornire servizi e infrastrutture altamente scalabili contenendo ancora di più i costi, perché vogliamo aiutarti a lavorare ogni giorno con più rapidità, più serenità e sicurezza.

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici