Agenda Digitale: di cosa si tratta e quali sono gli obiettivi strategici del progetto

Quando sentiamo parlare di Fascicolo Sanitario Elettronico, di Software Gestione Studio Medico o di Ricetta Elettronica, il primo pensiero va all’Agenda Digitale, ma sappiamo davvero di cosa si tratta?

In questo articolo vedremo insieme che cos’è l’Agenda Digitale e quali sono gli obiettivi dell’Europa in merito all’implementazione degli strumenti ICT.

L’Agenda Digitale: cos’è esattamente?

Secondo la definizione dell’Agenzia per l’Italia Digitale, l’Agenda Digitale sarebbe:

“una delle sette iniziative principali individuate nella più ampia Strategia EU2020, che punta alla  crescita inclusiva, intelligente e sostenibile dell’Unione.

L’Agenda Digitale è stata presentata dalla Commissione Europea nel maggio 2010, ed è stata sottoscritta da tutti gli Stati membri che si sono impegnati per recepirla e applicarla.

Lo scopo dell’Agenda Digitale è sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione per favorire l’innovazione, la crescita economica e la competitività.”

Nel mondo della Sanità, il progetto Agenda Digitale prende le mosse dal processo di digitalizzazione iniziato dopo la pubblicazione delle linee guida sul Fascicolo Sanitario Elettronico da parte del Ministero della Salute nel 2011 e proseguito con l’introduzione della Ricetta Elettronica, in sostituzione a quella cartacea.

In aggiunta a ciò, secondo le linee guida del progetto, entro novembre del 2015 tutte le aziende sanitarie dovranno permettere il pagamento online delle prestazioni erogate, oltre a rendere disponibili in formato digitale i relativi referti, attraverso l’uso di un Software Gestione Studio Medico.

Quali sono gli obiettivi europei per l’Agenda Digitale?

Per favorire lo sviluppo e la crescita dell’Europa in ambito digitale, l’Unione ha condotto un’analisi sulle differenze di ogni stato membro, al fine di individuare gli elementi strategici sui quali lavorare. In conclusione a tale analisi, l’Unione Europea ha quindi stabilito che gli obiettivi da raggiungere saranno sette, ovvero:

Digital single market: in riferimento alla frammentazione dei mercati digitali e indirizzato allo sviluppo del commercio elettronico;
Interoperability and standards: in relazione alla carenza di interoperabilità nei processi e nelle applicazioni digitali pubbliche, quali anche i servizi web per i cittadini dell’unione;
Trust and security: per rispondere ai crimini informatici e motivare i cittadini verso l’acquisto e il pagamento online;
Fast and ultra-fast internet access: per risolvere il problema dell’insufficienza negli investimenti in infrastrutture di accesso alla rete e della scarsa velocità di accesso a internet per cittadini e imprese;
Research and innovation: per incentivare gli investimenti nella ricerca digitale;
Enhancing digital literacy, skills and inclusion: per implementare la cultura e la conoscenza delle opportunità offerte dal digitale al tutta la società europea;
Ict enabled benefits for EU society: per adottare le tecnologie informatiche come soluzione per i problemi della società, come il cambiamento climatico e l’invecchiamento demografico.


Gestisci una struttura sanitaria e vuoi adeguarti agli obiettivi previsti dall’Agenda Digitale? Scopri i servizi di GIPO, il Software Gestione Studio Medico e Poliambulatori.

 

 

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici