Raccomandata Online: cos’è e come funziona

In Italia ogni anno vengono spedite circa 180 milioni di raccomandate. Ogni secondo 4 persone fanno ore di coda a uno sportello per ritirarle. Di queste, 54 milioni andranno in giacenza ed oltre la metà di queste non verrà mai ritirato.

Per fronteggiare questa situazione è in arrivo ad aprile la Raccomandata Online.

Nexive, il primo operatore postale privato italiano, in collaborazione con tNotice, si appresta a lanciare la nuova raccomandata con giacenza digitale. Questa novità è perfettamente in linea con gli obiettivi di diffusione della cultura digitale previsti dall’Agenda Digitale italiana e con le riforme attuali.

Si tratta di una novità destinata a rivoluzionare i tempi e le modalità del rapporto tra cittadini, aziende e pubblica amministrazione. L’obiettivo infatti è quello di rendere più facile la vita di cittadini e imprese intervenendo sul processo di ritiro delle raccomandate.

Raccomandata online: i vantaggi

La Raccomandata Online proposta dagli operatori equivale a dei “servizi ibridi”, che permettono di scrivere la corrispondenza su un sito Web. Sui siti vi sono alcune applicazioni che stampano e imbustano i documenti compilati online, trasformandoli in corrispondenza fisica. Segue quindi il processo di recapito tradizionale.

La giacenza digitale del documento implica che, qualora il destinatario non fosse raggiunto dal postino, possa scaricare la raccomandata in giacenza in formato digitale, direttamente dal computer.

Come funziona la Raccomandata Online

Il funzionamento della Raccomandata Online è molto semplice. In caso di assenza del destinatario, viene lasciato un avviso di giacenza con il luogo fisico per il ritiro e un codice pin per accedere alla Raccomandata in formato elettronico. Il destinatario potrà quindi decidere se scaricarla via web o se ritirare la busta presso il luogo di giacenza.

La sicurezza

Il processo è sicuro in tutte le sue fasi. Il codice pin è generato in automatico, può essere utilizzato una sola volta e si blocca al terzo tentativo errato. La connessione è protetta, per accedere al sito è necessaria l’autenticazione con username e password o tramite un sms di verifica sul cellulare. Inoltre il ritiro viene confermato con l’apposizione di una firma elettronica.

Questo nuovo strumento ha lo stesso valore legale della tradizionale raccomandata con ricevuta di ritorno, grazie alla tracciabilità della spedizione in formato elettronico e la consegna con la firma elettronica.


Hai una struttura sanitaria? Scopri GIPO, il Software Gestionale per Studio Medico, per la gestione della tua contabilità e molto altro!

 

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Chiama il numero verde 800 944 311 oppure contattaci

Chiamaci Scrivici