Marketing medico: la guida per aprire il canale YouTube del tuo poliambulatorio

Oggi anche i poliambulatori possono utilizzare tecniche di marketing come qualsiasi altra attività per migliorare la propria visibilità in rete, migliorare i rapporti con i pazienti e acquisirne dei nuovi. Il cosiddetto marketing medico – o pubblicità sanitaria – è un concetto ancora giovane ma che si differenzia dal marketing tradizionale perché più specifico per il settore della medicina. Non si basa esclusivamente sul prezzo, ma sul voler informare e formare i pazienti, per il bene della loro salute.

A tal proposito, i social sono un ottimo alleato. In particolare, aprire un canale Youtube può davvero essere di grande utilità per il tuo ambulatorio. 

Ecco la guida pratica su come aprire un canale YouTube.

Perché aprire un canale Youtube del tuo poliambulatorio? 

Aprire un canale YouTube – utilizzato ogni giorno da milioni di persone – può portare svariati vantaggi al tuo poliambulatorio. Puoi creare tante tipologie di video: per informare i pazienti su come si svolgono le visite o su come funziona la prenotazione, per informare sulle novità sanitarie o per spiegare in maniera semplice alcuni tipi di terapie che esegui nel tuo poliambulatorio. 

Ogni tipologia di video può aiutarti a richiamare l’attenzione di un target specifico di utenti, aumentare la tua visibilità e far diventare la tua struttura poliambulatoriale molto conosciuta e autorevole nel settore. 

Molti pazienti, prima di chiedere un consulto medico, cercano i propri sintomi su Google, imbattendosi spesso in nozioni frammentarie o inesatte, con i tuoi video di approfondimento puoi combattere la disinformazione e inspirare fiducia nell’utente che potrebbe decidere, a quel punto, di rivolgersi al tuo poliambulatorio per risolvere i propri problemi. 

Alcuni video possono anche essere allegati nelle mail o in chat quando un paziente si rivolge alla tua struttura per alcuni dubbi, rendendo per quest’ultimo più semplice capire i concetti e rivederli ogni volta che vuole. 

In ultimo, i video su Youtube possono aiutare anche a migliorare il rapporto medico paziente, perché utilizzando canali nuovi ed esplorando linguaggi contemporanei, come il digitale, si può entrare maggiormente in sintonia con i pazienti, soprattutto con le nuove generazioni, e trovare nuovi spazi di dialogo da poter sfruttare.

Come aprire un canale YouTube: guida pratica

Ecco una guida pratica da seguire passo passo per poter aprire un canale Youtube del tuo poliambulatorio. 

1. Crea un account Youtube

Il canale Youtube deve essere collegato ad un Account, che può essere personale o di brand. Il procedimento da computer è molto semplice:

  1. Vai su YouTube.
  2. Clicca su Accedi, in alto a destra
  3. Scegli la voce Crea account
  4. Seleziona Per me, per creare un account personale, o Per gestire la mia attività, per creare un account del tuo poliambulatorio.

Se invece vuoi eseguire l’operazione da Android o iPhone dovrai invece utilizzare l’App, scegliere la voce Accedi e in seguito la voce Aggiungi Account.

Tuttavia, prima ancora di poter accedere su YouTube devi avere un Account Google. Se non ce l’hai puoi crearlo su YouTube oppure accedere con il nome utente Gmail, se lo usi.

È consigliabile utilizzare un Account Google apposito per lo scopo, perché un’eventuale eliminazione dell’Account Google comporta l’eliminazione dei tuoi dati e dei video caricati su YouTube, quindi anche tutti i commenti e le iscrizioni ricevute. 

Per maggiori dettagli e approfondimenti puoi anche consultare la Guida di Youtube.

2. Crea il canale

Una volta scelto o creato l’account YT si può procedere alla creazione del canale.

Dalla home bisogna cliccare sull’icona utente e selezionare la voce Crea nuovo canale, scegli il nome del canale -ad esempio il nome del tuo poliambulatorio – e fai clic su Crea. 

In questo modo il tuo canale è creato e potrà scegliere se aggiungere altri proprietari o gestori.

3. Verifica l’account

YouTube è molto attento alla privacy e alla sicurezza, per cui, ti chiederà di ultimare la procedura di creazione con la verifica del canale inviando un codice via SMS, sul tuo numero di cellulare. La procedura è sicura, YouTube utilizza i numeri di telefono per la verifica dell’identità sia per proteggere la community che per contrastare i comportamenti illeciti.

Dopo la verifica dell’account, potrai caricare video (anche superiori a 15 minuti) e aggiungere miniature di personalizzazione, ma anche trasmettere in live streaming.

Come caricare i video sul canale

Una volta creato il canale, non ti resta che montare i video e caricarli su YouTube.

Puoi caricare fino a 15 video alla volta e puoi sempre apportare delle modifiche. La procedura per inserirli è semplice, ma ci sono tanti particolari a cui prestare attenzione.

  1. Accedi a YouTube Studio
  2. Fai clic su Crea nell’angolo in alto a destra
  3. Clicca su Carica video
  4. Seleziona il file che vuoi caricare

Per ogni video ci sono dei campi -alcuni obbligatori- da compilare, ecco i più importanti:

Dividi i video in playlist

YouTube ti dà la possibilità di creare delle playlist in cui unire più video legati dallo stesso argomento. Questa funzione è comoda per gli utenti perché li aiuta a navigare meglio nel canale e trovare subito i video che cercano.

Puoi, ad esempio, decidere di creare una playlist su come prenotare una visita con l’Ambulatorio Smart, e creare una serie di video in cui spiegare come funziona il sistema di prenotazione, sugli SMS di promemoria dell’appuntamento, come collegarsi da remoto per la televisita prenotata. 

Cosa pubblicare sul tuo canale YouTube

Dedica tutto il tempo necessario per capire quali contenuti pubblicare. È importante per la tua strategia di marketing medico capire cosa cercano i tuoi pazienti, di cosa hanno bisogno e il modo giusto per comunicarglielo. 

I video non devono essere troppi lunghi. Come anticipato, possono essere dei video che spiegano come funziona il percorso di prenotazione della visita, oppure possono essere dei contenuti dedicati al tema dell sanità e delle novità del settore. 

Ma puoi anche integrare con delle interviste a medici e professionisti, con contenuti che siano delle risposte alle domande più frequenti dei pazienti oppure dei video che annuncino l’introduzione di novità nel tuo poliambulatorio: ad esempio puoi creare un video che parli di come, grazie a GIPOSmartQ, per esempio, possono per ricevere aggiornamenti in tempo reale sulle code in poliambulatorio il giorno della visita. Puoi spiegarne il funzionamento e come utilizzarla

Contenuti di questo tipo metteranno a disposizione della struttura una serie di guide che il tuo poliambulatorio potrà utilizzare anche al di fuori del canale Youtube, ad esempio per rispondere ad alcune delle domande dei pazienti o per fornire loro informazioni più complete su visite e diagnosi!

Ambulatorio Smart, televisita, app del poliambulatorio: sono servizi che puoi avere con Gipo! Scopri le funzioni di Gipo che miglioreranno il lavoro in poliambulatorio e di cui potrai parlare nei tuoi video!

icona call center Vuoi parlare con un nostro esperto?

Scrivici
Trasforma le chiamate perse in una fonte di profitto!
Con un solo strumento, non solo recuperi le chiamate perse al tuo centro, ma le trasformi in nuovi appuntamenti!